fbpx

Le Uova per il Cane: benefici e controindicazioni.

Le uova per il cane sono un ottimo alimento, molto nutriente (contiene soprattutto proteine e grassi) e decisamente indicato. Inoltre le uova sono ricche di calcio, ferro, zinco, vitamina A e B12. Passiamo ora ad analizzare i vari componenti dell’uovo: l’albume, il tuorlo e il guscio.

L’albume

Il bianco dell’uovo è una soluzione acquosa, contenente sali minerali, proteine, vitamine del gruppo B, lieviti, tracce di glucosio e contiene l’avidina, ossia un fattore antinutrizionale. Se dato crudo si lega alla biotina impedendone l’assorbimento. Le uova per il cane, ricordiamo, sono un alimento molto importante.

Il Tuorlo

Il tuorlo è ricco di sali minerali (calcio, fosforo e ferro), acidi grassi insaturi e vitamine (carotenoidi,
B12, vitamina D per la salute delle ossa). Il tuorlo, invece, va dato sempre crudo o semicrudo,
altrimenti si perde gran parte della vitamina B12. Contiene grassi polinsaturi e monoinsaturi,
benefici per la salute del cuore del cane.

Il guscio

Il guscio delle uova è uno degli integratori più importanti nell’alimentazione casalinga del nostro amico fido, in quanto è una fonte di calcio molto importante. Quindi, ideale per rafforzare le ossa e i denti del nostro amico a 4 zampe. I gusci devono essere sterilizzati in forno a 120° per 15 minuti e poi con il mixer ridurre i gusci in polvere e poi versare la polvere in un contenitore.

Le uova per il cane: come somministrarle?

L’uovo si può somministrare sia crudo che cotto. Se si fornisce crudo è importante che venga
somministrato l’uovo intero. Esso deve essere fresco, di allevamento biologico e con assenza di
salmonella.
Se, invece, lo vogliamo dare cotto, la cottura ideale è di 3 minuti in acqua bollente, così l’albume si
cuoce e il rosso rimane crudo.

In ogni caso prima di dare le uova al cane è importante sentire il veterinario o il nutrizionista di
fiducia che saprà consigliare la scelta migliore in termini di dosi e di somministrazione corretta per
il nostro amico a 4 zampe.

Le uova per il cane sono importanti, ma anche per noi!

Le uova cotte si possono dare con moderazione ai pazienti oncologici e ai cani in convalescenza.
L’albume è praticalmente privo di grassi ed è molto utilizzato in caso di problematiche al fegato e al pancreas al posto dell’uovo intero.
Le uova possono essere date anche a quei soggetti che hanno problemi di vista, perchè contengono buone quantità di Luteina e Zeaxantina, due carotenoidi coloranti e antiossidanti che prevengono la degenerazione maculare della retina e della cataratta.

Controindicazioni

È controindicata per i soggetti che soffrono di colecistite, cioè di calcolosi biliare, in quanto il tuorlo stimola (per la presenza dei grassi contenuti), la contrazione della colecisti e il suo svuotamento.
È importante, non somministrare l’albume ai cani che soffrono di calcoli di cistina, perchè l’albume
contiene molta metionina.

Per altri articoli sull’alimentazione potete far riferimento al nostro  blog

 

Articolo scritto dalla nostra collaboratrice dott.ssa Giorgia Manzan, tecnico nutriziosta.

2 commenti su “Le Uova per il Cane: benefici e controindicazioni.”

  1. Complimenti per l’articolo, davvero molto interessante. Io non ho mai dato l’uovo al mio Pongo, però parlerò con il mio veterinario, vorrei integrarlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *