fbpx

Vediamo insieme alcune ricette per kong da poter preparare per i nostri amici a quattro zampe.

Iniziamo parlando del kong e del suo scopo.

Come saprete, il kong è un gioco di gomma che ha il compito di stimolare i cani nella masticazione. Gli scopi sono molteplici:

  • per i cuccioli durante la fase di dentazione, evitando che vi rosicchino tutta casa
  • sfogare lo stress di cani iperattivi (come per esempio i Jack Russel)
  • affrontare l’ansia da abbandono essendo occupati a fare qualcosa che gli piace

Come riempire il kong

Il kong va riempito in modo da stimolare il nostro cane sia a livello fisico che mentale. Ovviamente deve avere due fori per far entrare ed uscire il cibo e deve essere riempito in modo che il cane possa trovare una soluzione.

Prima di vedere alcune ricette kong, la prima cosa da fare è provarlo spezzettando biscottini, bocconcini o crocchette, in modo che il tuo cani inizi a prendere confidenza con il gioco. Non aiutarlo a trovare soluzioni, con pazienza lo farà da solo.

Ricette Kong: Frutta e Yougurt

Una ricetta veloce e con un grado di difficoltà molto basso, grazie ad una farcitura facile da tirar fuori.

Ingredienti: Frutta fresca eYougurt intero

Preparazione: Tagliamo tutta la frutta a dadini e frulliamone metà con lo yougurt al fine di creare una mousse. Riempiamo poi il kong unendo la mousse con il resto della frutta e il gioco è fatto.

Ricette Kong: Formaggio e Verdure

Una ricetta fresca e genuina con un grado di difficoltà medio dato dal taglio della verdura.

Ingredienti: Ricotta (o quark) e Verdure Miste (carote, zucchine, ecc)

Preparazione: Tagliamo le verdure a listarelle e amalgamiamole con la ricotta o il formaggio. Riempiamo completamente il kong, una sfida gustosa e leggera.

Ricette Kong: Zucca e Tacchino

Una ricetta con difficoltà medio-alta e un apporto proteico maggiore delle precedenti.

Ingredienti: Tacchino lessato, Zucca cotta, Miele e Kefir

Preparazione: Frulliamo la zucca precedentemente cotta con un cucchiaino di miele (se lo avete), inseriamola negli stampi per il ghiaccio e mettiamola in freezer. Infine tagliamo a pezzettini il tacchino, aromatizziamolo unendolo a 2 cucchiai di kefir e mescoliamo. Riempiamo il kong alternando i due composti realizzati e siamo pronti.

Consigli utili

Chiudiamo con dei consigli utili per tutti.

  1. Lavare approfonditamente il kong dopo l’uso e asciugarlo correttamente, per evitare il formarsi della muffa.
  2. Si può aumentare la difficoltà inserendo un alimento (es. biscotto) che “blocchi” la fuoriuscita del ripieno del kong, in maniera comunque che il canne possa trovare una soluzione.
  3. Utilizzare il kong solo occasionalmente, evitando che diventi per il cane un’abitudine.
Categorie: Salute

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *